Archive for Economia e finanza

La formazione per operare nel mondo del Trading

Spesso si sente dire che i traders, cioè coloro che praticano Trading Online, riescono a guadagnare a fine mese anche cifre esorbitanti. Ogni volta che si pensa ad un trader ci si immagina in automatico un signore distinto in giacca e cravatta che urla in un Floor in uno dei tanti palazzi sede delle borse mondiali.

Niente di più sbagliato. Ormai l’immagine da film di fine anni 90 del trader di Wall Street è quanto meno antiquata. Al giorno d’oggi, chiunque disponga di una connessione internet ed un minimo di volontà, può compravendere un’ampissima schiera di strumenti finanziari differenti. Azioni, obbligazioni, valute, materie prime e derivati come futures o opzioni (ed anche derivati su derivati!).

 

Ma come si può fare ciò? Basta stipulare un accordo con un Broker, cioè una società che, grazie ad un software o piattaforma che ci mette a disposizione, ci mette in contatto con tutte le maggiori piazze finanziarie del mondo e quindi con i relativi operatori. Ovviamente noi dovremmo solo caricare denaro reale sul software (a meno che non vogliamo fare esperienza investendo in modalità demo, cioè con soldi finti) e poi potremmo subito cominciare ad investire.

Purtroppo però, al contrario di quanto può sembrare inizialmente, il processo di investimento è alquanto complesso. Non possiamo ovviamente scegliere titoli casualmente. È necessario fare affidamento su qualche disciplina o materia che ci insegni le basi, per capire quale strumento vale veramente la pena acquistare e da quale altro dovremmo tenerci lontani.

Il mondo della finanza e quindi del Trading Online è già particolarmente ampio ed in continua espansione. È per questo che per studiare e documentarsi in materia è necessario davvero molto tempo.

Online esistono davvero tante guide gratuite, manuali scaricabili o siti che offrono un percorso di formazione per il trading da autodidatta mettendo gratuitamente a disposizione dei lettori informazioni e spunti utili per poter operare nel settore.

Solo per riassumere velocemente quello che siamo riusciti a trovare online. Esistono due discipline principali sulle quali possiamo fare affidamento per i nostri investimenti: l’Analisi Fondamentale e l’Analisi Tecnica.

La prima risulta più antica e, come deducibile dal nome stesso, si occupa dello studio dei fondamentali di uno strumento per capire qual è il valore intrinseco (o valore reale) di questo e compararlo con la relativa quotazione sul mercato (al fine di individuare strumenti che siano sottovalutati/sopravvalutati dagli operatori).

La seconda disciplina, invece, è più recente ed anche più utilizzata data la velocità di apprendimento ed anche di utilizzo. Si basa sullo studio delle serie storiche dei prezzi e dei grafici degli strumenti finanziari. Oltre poi a concetti di analisi grafica, si trovano anche formule matematiche e statistiche per analizzare i prezzi dei titoli che vengono rappresentate tramite i famosi indicatori e oscillatori.

In conclusione, il mondo del Trading Online è particolarmente ampio e per poterne approfittare proficuamente è necessario spendere davvero tanto tempo nella formazione personale.

Comments off